sabato 1 dicembre 2012

Finish

Dopo tanti articoli dedicati alla pulizia del copro eccone uno dedicato alla pulizia della casa.
Son sincera, per la casa cerco di utilizzare prodotti fatti in casa e meno detergenti industriali possibili: in primis perchè c'è un gran risparmio e poi pensando ovviamente all'ambiente ed alla salute.... quindi quando posso la mia scelta ricade su prodotti homemade (devo farvi vedere alcuni dei miei saponi :D)

Una cosa però dove non riesco proprio a rinunciare al sapone industriale è la pulizia dei piatti che sia a mano o in lavastoviglie non ho ancora trovato un alternativa homemade che mi soddisfi, purtroppo ogni volta che ho provato non ho avuto il risultato sperato.

Per la mia lavastoviglie utilizzo da sempre Finish e l'azienda è stata così gentile da omaggiarmi di alcuni dei loro prodotti e delle nuove pasticche per i lavaggi, la ringrazio davvero e vi mostro i prodotti che ho ricevuto per recensire.


Allora: i prodotti che ho ricevuto sono:
1. Le nuove pasticche per lavastoviglie Finish Quantum,
2. Cura lavastoviglie,
3. Brillantante,
4. OdourStop.

Allora, parto dai due prodotti più "classici".
Chiunque abbia una lavastovia sà che questa per funzionare ha bisgno di sale grosso e brillantante oltre che la classica pasticca per il lavaggio.
Come brillantante io ho sempre utilizzato quello finish proprio come quello che mi ha inviato l'azienda da testare e ammetto di essermi trovata sempre bene,
quindi il mio giudizio non si basa solo sulla prova di questa confezione, ma sull'utilizzo che ne ho fatto nel corso degli anni.
Odour Stop: invece è un deodorante per lavastovigli, io di solito sciaquo molto bene i piatti prima di metterli dentro in modo da togliere ogni residuo possibile così da non aver problemi di odore in lavastoviglie, (aggiungo anche sempre un misurino di amuchina).
Problemi potrebbero sorgere però quando devo aspettare la sera ad attaccarla perchè a pranzo eravamo pochi e quindi poche stoviglie da lavare.
Grazie a questo deodorante ed al risciaquo accurato che faccio ai piatti prima di metterli in lavastoviglie, quando la apro trovo un piacevole profumo, cosa che sinceramente adoro.
Dura davvero moltissimo: 60 lavaggi circa, ed è facilissimo da applicare.

Passiamo adesso agli altri due prodotti in modo un po' più approfondito:

Il cura lavastoviglie!
Questo lo trovo importante: avere una lavastviglie pulita è una cosa fondamentale per avere anche delle stoviglie pulite.
Molte persone possano essere portate a pensare che la lavastoviglie si curi da sola visto che effettua ogni giorno almeno un lavaggio si crede che oltre che le stoviglie si lavi anche lei.
Invece è errato, con il tempo, si ha nella lavastoiviglie un accumulo di grasso e calcare che è bene ogni tanto lavare via.
Proprio per questo è stato pensato questo cura lavastoviglie:
E' facilissimo da utilizzare:
- si toglie il tappo,
- lo si mette a testa in giù infilandolo magari nella base per piatti,
- si avvia il normale lavaggio.
Unica attenzione: la lavastoviglie deve essere svuotata da ogni stoviglia.
Finito il lavaggio la vostra lavastoviglie sarà pulitissima e pronta come prima a lavare di nuovo.

Altro prodotto di fondamentale importanza, ovviamente, per lavare le stoviglie è il sapone.
Quando abbiamo comprato la lavastoviglia c'era quello liquido, quello in polvere e quello in pasticche.
Li abbiamo provati tutti con il risultato che anche se le pasticche sono la soluzione leggermente più costosa è quella che ci permetteva di avere il miglior risultato.
Noi compriamo sempre le pasticche finish in grandi scatoloni all'ipercoop quando ci sono delle buone offerte così da averne sempre una bella scorta fino alla prossima offerta.
Di solito non compro questo tipo di pasticche ma quello classico quindi per me questa è stata la prima prova e mi son trovata benissimo.
Queste sono le nuove finish quantum:
Sono diverse dalle solite pasticche composte da sapone pressato: questa pasticca è cpomposta da tre parti distinte separate da una pellicola in film che si scioglie in acqua rilasciando il sapone granulare che si trova all'interno.
Sono composte da tre parti ben divise:
1- la sfera rossa: un brillantante che si va ad aggiungere a quello della lavastoviglie.
2- la parte bianca che è il normale sapone con il sale integrato
3- la parte blu: che aiuta a rimuovere anche lo sporco più ostinato.
Sinceramente mi son trovata benissimo e le consiglio ma continuerò ad utilizzare sempre le solite finish con le quali trovo delle gran belle offerte ;)

11 commenti:

  1. finish è il top per le lavastoviglie :)

    RispondiElimina
  2. finish e' una garanzia, lo uso da anni e la differenza c'e'....baci elena

    RispondiElimina
  3. mi trovo benissimo, è l'unico secondo me ti garantisce il pulito

    RispondiElimina
  4. anch'io uso questi prodotti e non mi deludono mai!

    RispondiElimina
  5. purtroppo non ho la lavastoviglie sennò li comprerei di sicuro...finish è un marchio di qualità!

    RispondiElimina
  6. mi dispiace ma non ho lal lavastoviglia...ma le consiglio a mia cognata...grazie

    RispondiElimina
  7. anche io uso finish ottima recensione

    RispondiElimina
  8. anche io uso finish e mi trovo benissimo

    RispondiElimina